Chirurgia

Decisamente sì. È ormai dimostrato che la sterilizzazione precoce della cagna riduce notevolmente il rischio di insorgenza di tumori mammari, e il rischio è tanto più ridotto quanto più precocemente viene eseguito l'intervento.
No, la sterilizzazione non comporta seri rischi, in quanto trattasi di chirurgia di routine ed eseguita con tutti gli accorgimenti utili, come anestesia assistita e monitorata.
No. Si tratta di una credenza popolare diffusa, ma assolutamente priva di fondamento scientifico. L’accoppiamento non apporta alcun beneficio all’animale.
La sterilizzazione può favorire un aumento di peso, ma in genere ciò può essere facilmente contrastato con un'idonea dieta e mantenendo l’attività fisica e gli stimoli al gioco.
Esiste un minimo rischio di andare incontro a incontinenza urinaria.
Sì. Il rischio di tumori della mammella nelle gatte intere è ben 7 volte superiore rispetto alle femmine sterilizzate.