Antiparassitari

È consigliabile mettere l'antiparassitario esterno dopo le sei settimane di vita, e va ripetuto periodicamente per avere la massima protezione (soprattutto d’estate). L'antiparassitario per i parassiti intestinali è consigliabile dopo le quattro settimane. In ogni caso, consultare il veterinario.
No. Alcuni antiparassitari per cani sono velenosi per i gatti e possono persino ucciderli. Altri, invece, vanno bene per entrambi, ma cambiano i dosaggi. Prima di procedere, quindi, meglio parlarne col veterinario.
La filaria o filariosi è una malattia parassitaria trasmessa al cane dalle zanzare. A partire da fine maggio fino ai primi di novembre è importante trattare l'animale per impedire lo sviluppo del parassita adulto. Nel caso di cani che provengono dal sud Italia e dalla Liguria, o che vi si rechino anche per poco, è opportuno effettuare anche la prevenzione contro la lesmaniosi.